La moneta rara più costosa del mondo: ecco qual è e quanto vale

Dollaro capelli fluenti del 1794

Parliamo quotidianamente di monete o banconote che potremmo ritrovarci tra le mani neanche poi così difficilmente. Ma ogni tanto fa bene anche sognare, quindi oggi andiamo a parlare della moneta da collezione con il più alto valore al mondo: il Dollaro capelli fluenti del 1794.

Coniato negli anni 1794 e 1795, è il primo dollaro emesso dal governo federale degli Stati Uniti d’America.

Nel 1971, dopo una proposta di Alexandre Hamilton, primo segretario al tesoro della Nuova Nazione Americana, il presidente George Washington sollecitò il congresso a costituire una zecca nazionale. Il progetto, iniziato nel 1792, venne portato a termine nel 1974 con la coniazione del dollaro capelli fluenti.

Per coniare questa moneta si prese spunto dal dollaro spagnolo, adottando le stesse misure. Ha un diametro di 39/40 millimetri, un peso di 26,96 grammi, uno spessore di 2 millimetri ed è composta al 90% d’argento, e per il 10% di rame.

Dal 1794 all’ottobre del 1795, la Zecca di Stato americana coniò 160.295 esemplari di questa moneta che venne poi sostituita dal dollaro busto drappeggiato.

Nella facciata del dritto è raffigurata la Dea della Libertà di profilo rivolta verso destra e, sotto il suo collo, compare l’anno di conio.

Dollaro capelli fluenti del 1794

Nella facciata del rovescio, troviamo la raffigurazione di un’aquila circondata da una corona e dalla scritta in stampatello “United States of America”.

Valore Dollaro capelli fluenti del 1794

Ad oggi, il Dollaro capelli fluenti del 1794 è una delle monete più rare e ricercate tra gli appassionati di numismatica. E per questo, è anche una di quelle più soggette ad imitazioni da parte di falsari.

Il 24 gennaio del 2013, un esemplare di questa moneta da un dollaro è stato venduta durante un’asta del Stack’s Bowers Galleries di New York City per un valore di 10 milioni di dollari.

Quindi, se dovesse capitarvi di vedere un Dollaro capelli fluenti del 1794 o 1975 in vendita su Internet o tra le mani di potenziali venditori, è bene che chiediate consiglio ad esperti in campo di numismatica o a verificati siti di commercio.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
25
Shares