Lo conoscevi già? È uno dei francobolli del nostro paese. Ecco quanto vale

Valore Francobollo “Tommaso Campanella” 1968

Oggi andiamo a conoscere un francobollo commemorativo della Repubblica Italiana: Francobollo “Tommaso Campanella” 1968. Ne avete mai sentito parlare?

Nel corso degli anni, il nostro paese ha realizzato e divulgato tanti differenti francobolli. Oggi, ognuno di essi ha la sua storia, le sue caratteristiche e soprattutto il suo valore.

Il Francobollo “Tommaso Campanella” 1968 aveva un valore di 50 Lire ed era dedicato al 4° centenario dalla nascita di Tommaso Campanella, conosciuto anche con lo pseudonimo di Settimontano Squilla. È stato un filosofo, teologo, poeta e frate domenicano italiano. Nel 1599, fu torturato e rinchiuso in prigione per 27 anni, perché accusato di accusato di aver cospirato contro i governanti spagnoli della Calabria. Proprio durante questi anni, scrisse le opere più famose. Morì nel 1639.

Tra il 1967 e il 1975 la tariffa per affrancare una lettera primo porto per l’interno era di 50 Lire. Cosi, il 5 settembre del 1968 venne emesso un francobollo con validità permanete e con una dentellatura di 13 ¼ o con dentellatura 14 x 13 ¼.

Come si può ben vedere dalle immagini, il soggetto principale del francobollo commemorativo era proprio Tommaso Campanella. Il alto al suo ritratto, l’esemplare riportava la scritta in stampatello maiuscolo “TOMMASO CAMPANELLA” e subito sotto, a destra e sinistra, le date 1568 e 1639, rispettivamente anno di nascita e di morte. Sotto il filosofo c’era la scritta “POSTE ITALIANE” seguita dal valore del francobollo, ossia L.50.

Valore Francobollo “Tommaso Campanella” 1968

Quanto vale il Francobollo “Tommaso Campanella” 1968?

Quanto vale il Francobollo “Tommaso Campanella” 1968? Il valore del francobollo della Repubblica Italiana realizzato nel 1968 e dedicato al 4° centenario dalla nascita di Tommaso Campanella, oggi è di circa 45 euro.

Attenzione però! Se siete amanti della filatelia sapete già che esistono false riproduzioni. Non fatevi ingannare dai venditori privati e chiedete sempre un parere di esperti di francobolli o dei siti web più affidabili.

Se, invece, siete in possesso di questo bellissimo esemplare autentico, vi consigliamo di farlo valutare sempre ad un esperto di filatelia. Potreste guadagnarci più di quello che è il suo valore nominale!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares