Può valere centinaia di euro! Se hai questa moneta possiedi un piccolo tesoro!

Valore moneta da 5 centesimi Carlo Alberto

Oggi vogliamo scoprire se qualcuno di voi possiede questo piccolo tesoro tra i cimeli di famiglia, quindi iniziate a controllare i vostri cassetti e i vostri vecchi salvadanai. Stiamo parlando della moneta da 5 centesimi Carlo Alberto.

La moneta da 5 centesimi Carlo Alberto è stata coniata nel 1843, anche se riporta la data 1842, per la monetazione della Sardegna in 1.845.096 esemplari ed oggi è classificata come una moneta rara nel mondo del collezionismo. Andiamo a scoprire insieme com’è fatta e quanto vale.

È composta in Rame 1000/1000, ha un diametro di 24 millimetri, un peso di 5 grammi e presenta assi alla francese e un contorno liscio.

Nella facciata del dritto la moneta si presenta molto semplice.Troviamo infatti il valore nominale in grande e al centro: 5 CENTESIMI. Quest’ultimo è posto su due righe e subito sotto troviamo il millesimo di conio 1842.

Sulla facciata del rovescio, invece, troviamo uno stemma sardo riportante la croce e i quattro mori e sormontato da una corona reale. Lungo il bordo c’è la scritta in stampatello maiuscolo “REGNO DI SARDEGNA” e verso il basso sono riportati l’indicazione dell’autore della moneta, la F di Ferraris e il simbolo della Zecca, una testa d’aquila.

Valore moneta da 5 centesimi Carlo Alberto

Quanto vale la moneta da 5 centesimi Carlo Alberto

Come già anticipato, la moneta da 5 centesimi Carlo Alberto è stata coniata nel 1843 con una totale tiratura di 1.845.096 esemplari ed è molto ricercata tra i collezionisti. Il suo valore varia, come per tutte le monete, dallo stato di conservazione. Ricordiamo che gli esemplari vengono classificati come Fior di Conio, perfetti e senza il minimo segno di circolazione, Splendidi, Bellissimi e Molto Belli.

Il valore massimo di una moneta da 5 centesimi Carlo Alberto in Fior di Conio è di 850 euro. Valore che scende a 300 euro per un esemplare Splendido, 150 euro Bellissimo e 30 euro Molto Bello.

Se siete in possesso di questa moneta, vi consigliamo di farla valutare. Potreste avere tra le mani un piccolo tesoro!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares