Può valere migliaia di euro! Attenzione se avete conservato questa moneta!

Valore del Sesterzio Vespasiano

Oggi vogliamo parlarvi di una moneta romana antica chiamata Sesterzio Vespasiano. Ne avevate mai sentito parlare prima? Andiamo a vedere com’è fatta e soprattutto qual è oggi il suo valore nel mondo della numismatica.

Chi era Vespasiano? Tito Flavio Vespasiano è stato un imperatore romano che governò tra il 69 e il 79 con il nome di Cesare Vespasiano Augusto. È stato il primo imperatore e fondatore della dinastia dei Flavi e salì al trono dopo la guerra civile, acclamato dalle legioni d’Egitto, Giudea, Siria, e Danubio. Uno dei Sesterzi, denominato “IVDAEA CAPTA”, celebra proprio la vittoria che aprì a Vespasiano le porte dell’Impero.

Il Sesterzio Vespasiano presenta al dritto il profilo dell’Imperatore, mentre al rovescio può riportare diverse differenti raffigurazioni. All’epoca le monete erano i mezzi per la propaganda e riportavano le diverse vittorie.

Un esempio è il Sesterzio che riporta la vittoria nella campagna contro i Giudei. Nella facciata del rovescio presenta una palma, una giudea in lutto e un prigioniero con le mani legate e, in circolo, la scritta in stampatello maiuscolo “IVDEA CAPTA”.

Un altro esemplare, oggi considerato molto raro, è quello che riporta nella facciata del rovescio la raffigurazione di Marte con lancia e trofeo.

Valore del Sesterzio Vespasiano

Qual è il valore del Sesterzio Vespasiano?

Il Sesterzio Vespasiano oggi può avere un valore che parte da centinaia di euro fino ad arrivare a migliaia. Dipende sia dalla sua rarità e sia dal suo stato di conservazione.

Basta sapere i prezzi battuti negli anni durante le aste.

Nel 2011, un Sesterzio Vespasiano “IVDAEA CAPTA” che celebra la vittoria che ha aperto le porte dell’Impero a Vespasiano, è stato battuto 100.000 dollari!

Il 21 ottobre del 2018, sempre durante un’asta, un Sesterzio Vespasiano con raffigurata la Pace seduta e ramo d’ulivo con cornucopia è stato acquistato per 300 euro.

Avete un Sesterzio tra i vostri cimeli di famiglia? Se si, vi consigliamo di farlo valutare, perché potreste avere tra le mani un vero tesoro!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
1
Shares