Quando richiedere l’aggravamento per la legge 104?

Legge 104

I cittadini con un grado di invalidità sono tutelati dal legislatore attraverso diversi incentivi e il riconoscimento di due differenti tipologie di verbale: invalidità civile; verbale legge 104.

Se nel frattempo peggiora la disabilità è possibile presentare richiesta di aggravamento, seguendo il medesimo iter che ha condotto allo stato invalidante, definendo una percentuale. L’interessato ha modo di inoltrare la domanda in un qualunque momento se crede che la patologia sia peggiorata. È un suo diritto qualora sia effettivamente così. Si prevede una visita svolta da una Commissione medico legale, atta a verificare le condizioni del soggetto e la loro entità. 

Legge 104: alla visita ci si può far accompagnare da un medico legale

Alla visita, a scelta del richiedente, è possibile farsi seguire da un medico legale o da uno di fiducia al corrente dell’anamnesi del paziente. Non tanti sanno che questo è un diritto stabilito dalla L. 295/1990. Lasciarsi affiancare da un professionista può rivelarsi utile nel momento in cui la patologia si presenta complessa e difficile da diagnosticare. Ad ogni modo, è fondamentale spedire una documentazione idonea e recente. 

Il dottore chiamato dal richiedente deve avere la capacità di rappresentarlo dinanzi alla Commissione. Ciò significa che deve avere già acquisito esperienza nello svolgimento delle procedure.

Compilazione certificato

Un ulteriore aspetto da prendere in considerazione è la compilazione del certificato da parte del medico di famiglia. Si tratta del documento che andrà direttamente inviato all’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps) e alla Commissione per l’analisi. È essenziale compilarlo con cura, esplicitando tutte le patologie di cui l’individuo è affetto, senza ometterne nessuna, da dimostrare durante la valutazione. 

Il certificato avrà il compito di esprimere la diagnosi con chiarezza e precisare l’aggravarsi della disabilità o il subentro di ulteriori patologie che hanno peggiorato le condizioni della persona, alterando il preesistente quadro clinico. 

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.