Questa moneta da 5 euro ha già raddoppiato il suo valore! Ami la numismatica? Allora devi assolutamente vederla!

Valore moneta da 5 euro 150esimo Anniversario della Ragioneria dello Stato

Oggi andremo a conoscere un’altra moneta da collezione che l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano, nel 2019, ha coniato e venduto per tutti i più grandi amanti della numismatica. Ecco a voi la moneta da 5 euro 150esimo anniversario della Ragioneria dello Stato.

Come ogni anno, la Repubblica Italiana, in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato italiano, decide di coniare delle monete che commemorano dei personaggi, degli avvenimenti o degli anniversari importanti per la storia del paese. La Ragioneria generale dello Stato (acronimo RGS) è un dipartimento del Ministero dell’economia e delle finanze della Repubblica Italiana. Si occupa della predisposizione del bilancio di previsione e del rendiconto generale dello Stato, della tenuta della contabilità, della vigilanza sulla spesa pubblica e dell’accertamento delle entrate.

È stata istituita nel 1869 e, nel 2019, in occasione del 150esimo anniversario della sua fondazione, è nata questa fantastica moneta commemorativa.

La moneta è composta in argento, ha un diametro di 32 millimetri, un peso di 18 grammi e presenta un bordo con godronatura spessa continua. Sulla facciata del dritto è raffigurata una veduta del Palazzo delle Finanze di Via Cernaia in Roma, sede del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Su di esso si stagliano le bandiere sventolanti a colori della Repubblica Italiana e dell’Unione Europea. In alto e in basso, rispettivamente, le scritte “REPUBBLICA” e “ITALIANA”.

Valore moneta da 5 euro 150esimo Anniversario della Ragioneria dello Stato

Nel rovescio, invece, troviamo due figure geometriche sulle applicazioni della sezione aurea (Leonardo da Vinci) dal trattato “De Divina Proportione” di Fra’ Luca Pacioli. Nel giro, la scritta “RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO”; in alto la “R” della Zecca di Roma, e il valore “5 EURO”. Alla base della figura di destra, il nome dell’autore “MOMONI”, a seguire le date “1869” e “2019”, rispettivamente anno di fondazione della Ragioneria e anno di emissione.

Valore della moneta

La moneta è stata messa in vendita sul sito dell’Istituto Poligrafico dal 4 aprile del 2019 ed ha una tiratura di soli 2500 esemplari. Naturalmente tutti i pezzi sono stati venduti in pochissimo tempo, quindi se voleste acquistarne una, dovreste rivolgervi a privati. Il prezzo originario di vendita era di 45 euro a moneta, ma già oggi questo valore è incrementato al doppio. Se ne avete una, vi consigliamo di tenerla da parte, perché con il passare degli anni potrebbe acquisire un valore ancora più alto.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares