Riapertura scuole: congedo straordinario ai genitori

Riapertura scuole

Con il mese di settembre, parte il conto alla rovescia per la riapertura delle scuole ed è dunque tempo di ipotizzare i possibili scenari. Sulla base di varie stime e nell’obiettivo di sostenere le famiglie, l’esecutivo Conte, mediante una specifica dichiarazione, autorizza la richiesta del congedo straordinario per i genitori con figli sotto i 14 anni, se rilevati positivi al Covid-19. 

Riapertura scuole: la mission del Governo

Elena Bonetti, la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, ha dichiarato che il Governo deve e vuole essere di aiuto nel percorso di accompagnamento successivo alla riapertura degli istituti scolastici. Pensare che non si corrano rischi di contagio da Coronavirus sarebbe troppo ottimistico. Senza commettere un peccato di ingenuità e sottovalutazione del problema, le autorità italiane si sono date parecchio da fare.

Dopo aver attentamente preso in analisi la situazione, i pro e i contro di ciascuna scelta, hanno previsto un congedo straordinario, qualora mamma e papà dovessero ritrovarsi un figlio contagiato dal Covid-19 e messo in quarantena.

La misura è volta a consentire loro di accudire la propria prole nel momento in cui ce ne sia il bisogno, senza correre il benché minimo rischio a livello occupazionale. Insomma, il posto di lavoro non è in discussione. Attraverso le manovre concordate viene scongiurata tale eventualità. 

Ripresa “in piena sicurezza e serenità”

Come affermato dalla ministra Elena Bonetti, il Governo ha stabilito il congedo e lo smart working. C’è un grosso impegno che chiama direttamente in causa pure le strutture locali e regionali, in modo da assicurare una ripresa della attività didattica “in piena sicurezza e serenità”.

Pertanto è importante fare quadrato, giocare di squadra, non dando modo alle singole necessità di prevalere sulle altre. È essenziale mettere a punto e rendere funzionanti gli strumenti in grado di trasmettere tranquillità alle famiglie, le più esposte in vista della riapertura delle scuole. 

Hai le notifiche bloccate!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.