Sapete che esistono delle monete da 2 euro in edizione limitata? Possono valere davvero tanto!

2 euro

Prima che ve lo chiediate è tutto vero. Nessuna bufala, nessuna fake news. Sebbene, la pura e semplice realtà. Con monete da 2 euro speciali è possibile guadagnare fino a 2 mila euro! In lungo e in largo per l’Europa esistono otto tagli attualmente in circolazione nei 19 Paesi (tra i 28 della UE) che possono valere una fortuna. 

2 euro: la differenza è nel dritto

Ciascun pezzo è uguale per forma e peso. L’unica differenza è possibile scorgerla nel simbolo di uno dei lati, chiamato dritto, sul quale ciascuno Stato ha la facoltà di raffigurare la sua immagine. Ai 19 Paesi UE si aggiungono le Nazioni che possono stampare monete in virtà di accordi bilaterali sottoscritti con l’organismo sovranazionale mediante Italia e Francia, ovvero Città del Vaticano, San Marino, Principato di Monaco e, dal 2015, pure il Principato di Andorra. 

Attualmente in Europa ci sono 184 esemplari diversi. A questi si aggiungono quelli commemorativi. E qui viene la parte più interessante: alcuni di essi, prodotti in edizione limitata, raggiungono quotazioni davvero elevate. 

Supremazia Monaco

Il sito Flooxer Now ha selezionato le versioni da 2 euro più preziose tra quelle realizzate dal 2004 a oggi. A comandare la classifica è quella di Monaco del 2007, a 25 anni dalla scomparsa di Grace Kelly. La compianta attrice, infatti, era la moglie del principe Ranieri. Attualmente, ha un prezzo che va dai 1.500 ai 2 mila euro.   

Dalla seconda alla quarta posizione figura sempre Monaco. Prima con l’omaggio, di qualità superiore rispetto alle altre (la lega è bimetallica), per celebrare gli otto secoli dalla costruzione del primo castello. Chi la detiene può anche portarsi a casa più di 1.500 euro.

Quindi, sul gradino più basso del podio il tributo del 2012 ai cinque secoli dell’indipendenza del territorio, stimato 550 euro. Infine, in onore del ventennale dell’ingresso nell’Onu, furono coniati appena 10mila esemplari, in vendita a un corrispettivo di 400 euro. Per completezza di informazione segnaliamo, dulcis in fundo, le quotazioni delle seguenti monete:

  • Vaticano 2005 300 euro;
  • San Marino 2004 150-200 euro;
  • Finlandia 2004, Slovenia 2007 e Germania 2008 50 euro.
Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Circa l'autore

Giornalista pubblicista, laureato in Economia Aziendale all’Università degli Studi di Bergamo nel 2013, con la tesi “L’evoluzione del marketing nel calcio inglese e tedesco: due sistemi a confronto” (relatore Alberto Marino, interventi di Marcel Vulpis, Christian Giordano, Gianfranco Teotino e Gianni Di Marzio). La tesi è poi confluita nella biblioteca Gea World
Dal 2018 al 2019 curatore web per l’Avv. Stefania Calì, specializzata nel diritto di famiglia.