Se hai questa moneta da 2 euro del 2018 dedicata a Simone Veil, potresti guadagnare un bel gruzzoletto!

Caratteristiche e valore dei 2 euro Simone Veil

Come ormai sapete alla perfezione, ogni paese, praticamente tutti i giorni, conia o emette monete o francobolli celebrativi dedicati a personaggi storici, monument, anniversari o istituzioni che hanno contribuito ad arricchire la storia del paese stesso. Oggi andiamo a vedere come è fatta e quanto vale la moneta da 2 euro Simone Veil, coniata in Francia nel 2018.

Simone Veil, all’anagrafe Simone Annie Liline Jacob, è nata a Nizza il 13 luglio del 1927 ed è morta a Parigi il 30 giugno del 2017. È stata un’avvocatessa e una politica francese. Lei era di origini ebraiche e, durante la sua giovinezza, insieme alla sua famiglia, subì delle forti persecuzioni dai nazisti, che la deportarono nel campo di concentramento di Auschwitz. Fu liberata il 27 gennaio del 1945, giorno internazionalmente riconosciuto come giorno della memoria. Fu tra i soci fondatori e Presidente onorario della Fondation pour la Mémoire de la Shoah, organizzazione no-profit che si occupa della promozione della memoria e degli studi sulla tragedia della Shoah.

Nel 2018, un anno dopo la scomparsa di questa grande donna, la Zecca francese ha deciso di coniare e mettere in circolo una moneta da 2 euro celebrativa dell’avvocatessa e politica.

Le dimensioni, il peso e la facciata del dritto di questa moneta da 2 euro sono esattamente gli stessi di tutte le altre monete da 2 euro della comunità economica europea. Per quanto riguarda il rovescio, invece, notiamo subito in primo piano e al centro un ritratto del viso di Simone Veil. Sullo sfondo si vede il Parlamento Europeo, di cui lei è stata Presidente dal 1979 al 1982. In alto a sinistra c’è la scritta “SIMONE VEIL” e le date 1927 – 2017, rispettivamente l’anno di nascita e di morte. Più in basso troviamo la sigla RF della Repubblica Francese e l’anno di conio, il 2018. Compare poi l’anno 1975, anno in cui, grazie proprio a Simone Veil, fu depenalizzato l’aborto sul territorio francese. In fine, sul colletto della camicia, troviamo il numero 78659, ossia il numero di matricola che Simone Veil aveva ad Auschwitz.

Caratteristiche e valore dei 2 euro Simone Veil

Valore della moneta da 2 euro Simone Veil Francia 2018

La data di emissione di questa moneta è stata il 14 giugno del 2018. Sono stati coniati 15 milioni di pezzi destinati alla circolazione, mille pezzi per il divisionale in Fior di Conio, 10 mila pezzi in Coincard, sempre in FdC, e altri 10 mila pezzi in Fondo Speccio, ossia in versione Proof.

Se entri in possesso di una di queste monete, che però è circolata, il suo valore è quello nominale, quindi 2 euro. Se ne possiedi una in FdC puoi venderla a circa 3,50 euro. Per la versione in Coincard si parla di un valore di circa 15 euro, mentre per la versione Proof si può arrivare anche a 30 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares