Se siete in possesso di una di queste monete, tra qualche anno potreste diventare ricchi!

10 euro Marco Aurelio

La Repubblica Italiana, negli anni passati, ha creato una serie di monete per collezionisti dedicata agli imperatori romani. Quella di cui vogliamo parlarvi oggi è la moneta da 10 euro Marco Aurelio.

Marco Aurelio Antonino Augusto, noto al mondo intero come Marco Aurelio, è stato uno dei più grandi imperatori romani ed ha governato l’Impero dal 161 fino all’anno della sua morte, avvenuta per malattia nel 180 d.C.

Nel 2020, in occasione dell’uscita dell’uscita della collezione di monete intitolata “Serie Imperatori Romani”, la Zecca di Stato gliene ha dedicata una dal valore nominale di 10 euro.

La moneta è composta in oro 900/1000, ha un diametro di 13,85 millimetri, un peso di 3 grami e presenta un bordo virola scallops.

Sulla facciata del dritto troviamo un particolare di un’opera raffigurante il busto di Marco Aurelio, rivolto verso destra. Ai lati, vicino al contorno, troviamo la scritta in stampatelo maiuscolo “REPUBBLICA ITALIANA”. In basso a sinistra è riportata la firma dell’autore.

10 euro Marco Aurelio

Passando al rovescio, troviamo nella parte centrale una raffigurazione di una statua equestre dell’imperatore, che attualmente è custodita ai Musei Capitolini di Roma. A sinistra, vicino al bordo, troviamo la scritta “Marcvus Avrelivs” e l’anno di conio. Presenti, inoltre il valore nominale della moneta (10) e la R della Zecca di Roma.

Valore della moneta da 10 euro Marco Aurelio

Come anticipato, questa moneta è stata coniata per i soli collezionisti e quindi non è mai circolata. Coniata in soli 1.000 esemplari e venduta sul sito ufficiale della Zecca per la cifra di 190 euro, è andata a ruba ben prima della data di uscita, fissata per il 23 giugno del 2020.

Oggi, nonostante sia passato solo un anno, su Ebay viene già rivenduta al doppio del suo prezzo originario. Considerando la bellezza e la rarità, si stima che, nel giro di pochi anni, il suo valore sia destinato a crescere ancora.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares