Ti hanno dato questa moneta da 2 euro come resto al supermercato? Allora puoi guadagnarci qualcosa!

Valore della moneta da 2 euro Espana 2019

In tantissimi amano tenere da parte delle monete particolari che gli capitano tra il resto del supermercato. Sono centinaia le versioni, ad esempio, della moneta da 2 euro che le diverse Zecche europee hanno coniato da quando è entrato in vigore l’euro. Oggi andiamo a conoscere meglio la moneta da 2 euro Espana 2019.

Praticamente ogni giorno le Zecche dei diversi stati europei coniano delle edizioni particolari di monete. Quelle più utilizzate per celebrare personaggi, avvenimenti o monumenti, sono le monete da 50 centesimi o quelle da 2 euro.

La moneta di cui vogliamo parlare oggi è quella da 2 euro, coniata dalla Spagna nel 2019, per rendere onore alla cinta muraria di Avìla, uno dei monumenti più apprezzati del territorio iberico, facente parte del patrimonio Unesco dell’umanità.

Le caratteristiche tecniche di questa moneta sono esattamente come quelle di qualsiasi altra moneta da 2 euro. Ha quindi un diametro di 27,75 millimetri, uno spessore di 2,20 millimetri e un peso di 8,5 grammi. È bimetallica, composta da una parte dorata interna e realizzata da una lega di nichel e ottone e un bordo esterno argentato realizzato con una lega di rame e nichel. Anche la facciata del rovescio è comune a tutte le altre monete da 2 euro. Troviamo infatti il valore nominale scritto in grande e, verso destra, la raffigurazione di una mamma d’Europa attraversata da sei linee che uniscono le 12 stelle della bandiera europea.

Valore della moneta da 2 euro Espana 2019

Nella facciata del dritto, invece, troviamo al centro una raffigurazione delle mura di cinta di Avìla. In alto ci sono la scritta “ESPANA”, la “M” della Zecca di Madrid e l’anno di conio, ossia il 2019.

Tiratura e valore della moneta da 2 euro Espana 2019

Questa moneta è stata coniata e messa in circolo esclusivamente nel 2019. È considerata una moneta comune, vista la tiratura di 500.000 esemplari.

Il suo valore, come in ogni caso, può variare a seconda dello stato di conservazione della stessa. Ansiamo a vedere i diversi valori:

  • Moneta consumata o usurata: 2 euro;
  • Fior di conio: circa 4 euro.

Attenzione però, perché il suo valore è destinato a crescere nel tempo.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares