Tutti hanno almeno una di questa moneta in casa. Ecco oggi quanto vale!

Valore moneta da 10 Lire Spiga

Chi di voi ha ancora una moneta da 10 Lire Spiga tra i cimeli di famiglia? Vi siete mai domandati quale possa essere oggi il suo valore nel mondo della numismatica? Andiamo a scoprilo insieme!

La moneta da 10 Lire Spiga è una di quelle più comuni, più diffuse e anche più falsificate della storia del collezionismo. È stata coniata dal 1951 al 1999 con una totale tiratura di ben 1.975.410.000 di esemplari.

È composta in Italma, ha un diametro di 23,3 millimetri, un peso di 1,7 grammi e presenta un contorno liscio.

Nella facciata del rovescio troviamo il disegno di due spighe, il numero 10 che indica il valore nominale e verso il basso la firma dell’autore G. Romagnoli.

Sulla facciata del dritto, invece, la moneta presenta il disegno di un aratro, in alto la scritta in stampatello maiuscolo REPUBBLICA ITALIANA e verso il basso l’anno di conio e la lettera R che indica la Zecca di Roma.

Quanto vale oggi la moneta da 10 Lire Spiga?

Il valore della moneta da 10 Lire Spiga dipende sia dallo stato di conservazione che dall’anno di conio. Andiamo a vedere i valore per le monete in Fior di Conio.

Valore moneta da 10 Lire Spiga
  • 1951: 25 euro.
  • 1952: 20 euro.
  • 1953: 20 euro.
  • 1954: 79-90 euro.
  • 1955: 20 euro.
  • 1956: 25 euro.
  • 1965: 30 euro.
  • 1966-1983-1984: 5 euro.
  • tutte le altre annate fino al 1999: 2 euro.

Negli anni si sono verificati anche degli errori di conio che oggi sono molto ricercati dai collezionisti. Per esempio, nel 1991 alcuni esemplari sono stati coniati con il rovescio capovolto. Un errore commesso durante la produzione. Oggi queste monete hanno un valore di 50/60 euro.

Nel 1998, altri pezzi sono stati coniati con le spighe più lunghe. Il loro valore non è molto elevato, poiché sono troppo comuni. Infatti, un collezionista è disposto a pagare, per una moneta con questo errore di conio, al massimo 9 euro.

Se siete in possesso di una moneta da 10 Lire Spiga in ottimo stato di conservazione, vi consigliamo di farla valutare. Potreste guadagnarci molto più del suo valore nominale!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares