Tutti hanno una di queste monete in casa, ma pochi sanno quanto vale oggi!

Moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare

Nell’articolo di oggi andremo a vedere e a scoprire com’è fatta e quanto vale la moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare.

La moneta è stata coniata esclusivamente nel 1993 in occasione dei primi 70 anni dell’Aeronautica Militare, la forza armata italiana che si occupa delle forze aeree. Inizialmente, come tutti già sapranno, faceva parte dell’esercito. Poi, nel 1923 divenne una forza armata indipendente. Il 1993 è stata la data che ha segnato i 70 anni dalla nascita dell’Aeronautica Militare e la Repubblica Italiana ha deciso di coniare una moneta per celebrare l’anniversario.

La moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare è composta in Bronzital, ha un diametro di 24 millimetri, un peso di 5 grammi e presenta un contorno rigato.

Nella facciata del dritto troviamo la classica raffigurazione della moneta da 200 Lire, ovvero la testa muliebre che guarda verso destra e contornata dalla scritta in stampatello maiuscolo “REPVBBLICA ITALIANA”. Verso il basso, è presente la firma dell’autore della moneta: Mario Vallucci.

Nella facciata del rovescio, invece, troviamo due zone separate: una interna e una esterna. Nella parte interna troviamo un cerchio lineare diviso in quattro aree della stessa dimensione. In ognuna di esse c’è l’emblema di una squadriglia aerea che durante la Prima Guerra Mondiale si distinse per meriti. Troviamo poi una piccola R che indica la Zecca di Roma, l’anno di conio della moneta (1993) e le firme del modellista e dell’incisore.

Moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare

Nella parte esterna, vicino al brodo, troviamo la scritta in stampatello maiuscolo “70° AERONAUTICA MILITARE 1923-1993” e in basso il valore nominale L.200 posto tra due stelle. Tra le parole AERONAUTICA e MILITARE compare il simbolo della forza armata.

Il valore della moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare

La moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare è stata coniata soltanto nel 1993 con una totale tiratura di ben 170 milioni di esemplari. Proprio per l’elevato numero di pezzi messi in circolazione, oggi è classificata come una moneta comune.

Il valore di una moneta da 200 lire 1993 Aeronautica Militare, anche se in FDC, è molto basso. Parliamo di circa 2 euro.

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares