Bonus pc e internet: come farne richiesta

Bonus pc

Sul tanto atteso bonus 500 euro per l’acquisto di pc, tablet e l’allacciamento internet escono ulteriori novità. Con un comunicato stampa diramato lo scorso 2 settembre, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fatto importanti precisazioni a riguardo. In particolare, nella nota del MISE  emerge che non saranno gli utenti finali a richiedere direttamente l’incentivo. 

Bonus pc e internet: gli scaglioni di reddito

Sostanzialmente, il bonus pc e internet consiste in un voucher. Vi saranno dei vincoli d’accesso in base al reddito del nucleo familiare. Sebbene sia ancora prematuro parlare delle modalità di fruizione, secondo le recenti indiscrezioni, la manovra dovrebbe essere così strutturata: 

  • un buono da 500 euro per le famiglie con un reddito ISEE inferiore a 20mila euro (300 per pc in comodato d’uso e 200 per la connettività internet)
  • un buono da 200 euro per le famiglie con un reddito ISEE inferiore a 50mila euro per la connettività internet ad almeno 30 Mbps

Ad oggi non è purtroppo possibile sapere più nel dettaglio le modalità di godimento dell’agevolazione. Di sicuro se ne occuperà Infratel Italia, una società del gruppo Invitalia e del Ministero dello Sviluppo Economico. Attraverso il comunicato inoltrato agli organi di stampa in data 2 settembre, il MISE ha puntualizzato che la misura sarà riservata agli operatori di telecomunicazioni.

Iter burocratico ridotto al minimo

Gli utenti finali, goditori del voucher, dovranno direttamente interfacciarsi con gli operatori utilizzando i consueti canali di vendita. A carico delle società vigerà l’obbligo di registrarsi preventivamente sul portale istituzionale. Le prospettive appaiono convincenti, anche tenuto conto del fatto che il soggetto aderente si ritroverà con l’iter burocratico ridotto al minimo.

Le compagnie di telecomunicazioni e Infratel Italia intratterranno i rapporti, mentre al singolo cittadino competerà unicamente avanzare domanda. Ovviamente, una volta dimostrato di essere in linea con i requisiti sanciti dal legislatore. 

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI