Litisconsorzio società di persone: quando è necessario

Litisconsorzio

Il litisconsorzio è necessario se il contenzioso tributario riguarda una società di persone. In caso contrario la controversia è nulla. Lo ha sancito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 17353/2020. 

Tanto la società quanto tutti i singoli soci sono indivisibilmente parte del medesimo procedimento, in caso di:

  • maggior reddito imponibile rilevato all’ente;
  • maggior reddito di partecipazione imputato, con atto impositivo autonomo, a uno dei soci sulla base di quanto rilevato all’ente. 

Litisconsorzio: obbligatorio per le società di persone

La disputa nasce da un avviso di accertamento ai fini Irap e Iva notificato ad una società di persone e al socio, sotto accusa sia in qualità di rappresentante legale del gruppo sia in qualità di socio. Il ricorso è arrivato fino ai giudici, i quali hanno studiato le modalità in cui si era venuto a creare il contraddittorio con l’Agenzia delle Entrate. 

Sul tema la Suprema Corte ha puntualizzato che, in linea di massima, un accertamento, autonomamente operato, avente ad oggetto la determinazione di un maggior imponibile Iva a carico di una società, non determina la necessità d’integrare la controversa nei riguardi dei relativi soci in caso d’impugnazione.

Tutti sono coinvolti

Tuttavia, nella giurisprudenza è ormai principio consolidato che l’unitarietà dell’accertamento sia a fondamento della messa in discussione delle dichiarazioni dei redditi delle società di persone e dei soci delle stesse. Di conseguenza, sono automaticamente imputati i redditi a ciascun socio.

Il ricorso tributario proposto, anche contro un solo avviso di rettifica, nei confronti della società o di uno dei soci, coinvolge ciascun soggetto chiamato, direttamente o indirettamente, in causa. Ciò poiché tali soggetti devono essere considerati come un tutt’uno e la controversia non può essere limitata a soltanto alcuni di essi, a pena di nullità assoluta rilevabile pure d’ufficio in ogni stato e grado del procedimento. 

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI