CCSNews
cartadocenti

Bonus scolastico 500€, come richiederlo

La carta docenti spetta a tutti i dipendenti della pubblica istruzione, ma è possibile fare solo alcuni tipi di acquisti.

Carta docenti, come funziona?

Crisi o no, la carta docenti rimane sempre un valido aiuto economico sia per le maestre che per i professori. E’ un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche.

L’importo è di ben 500 euro per singolo anno scolastico. E possono usufruirne tutti i docenti di ruolo a tempo indeterminato, a tempo pieno o parziale della scuola statale. Inoltre sono compresi i docenti che sono in periodo di prova o formazione. E rientrano anche i docenti in posizione di comando, distacco, fuori ruolo, all’estero o appartenenti alle scuole militari.

Cosa si può comprare?

carta docenti, in un aula

Il bonus della carta docenti di 500 euro non serve per l’acquisto di prodotti alimentari, spesa o per l’abbigliamento. Tuttavia sono tantissime le cose che si possono comprare, tutte legate alla formazione del docente. Tra questi ci sono:

  • libri di testo, anche in formato digitale;
  • riviste e pubblicazioni per l’aggiornamento professionale;
  • biglietti per cinema e teatri;
  • iscrizione a corsi di formazione professionale svolti da enti accreditati presso il Ministero dell’istruzione;
  • iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale, ovvero a corsi post laurea o a master universitari inerenti al profilo professionale;
  • biglietti per musei, mostre, spettacoli ed eventi culturali

Il buono si può usare solo nelle strutture convenzionate. Sul sito https://www.cartadeldocente.istruzione.it è possibile consultare l’elenco completo.

Come avere la carta docente?

Attraverso l’applicazione cartadeldocente.istruzione,it è possibile fare i propri acquisti nel seguente modo:

  1. Andare nella pagina “crea buono” accessibile dal Menu;
  2. Scegliere se acquistare di persona o online presso un esercente o ente di formazione aderente all’iniziativa;
  3. Inserire l’importo del buono corrispondente al prezzo del bene o servizio che si vuole acquistare;
  4. Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) da salvare su un dispositivo per utilizzarlo online. Oppure stampabile per presentarlo all’esercente ai fini di ottenere il bene/servizio desiderato.