CCSNews
bolletta-1

Corrente elettrica, gas e bollette: scende il prezzo da gennaio, ecco perché

Il governo Meloni ha deciso di dare una mano alle famiglie sul prezzo della corrente elettrica e del gas. Lo ha fatto estendendo il bonus sociale per la bolletta. Bonus che adesso riguarda più famiglie. Ma il prezzo della luce scenderà per altri motivi ancora. Soprattutto per i clienti del mercato assoggettato alla maggior tutela. 

Scende il costo dell’elettricità, ecco come sulla bolletta

L’elettricità in discesa del 19,5% è ciò che si legge sul Sole 24 Ore. E sarà così per tutto il primo trimestre del 2023. Senza dubbio una cosa positiva per quanto riguarda la bolletta delle famiglie. Ed è un argomento che senza dubbio interessa una moltitudine di famiglie. L’aumento di settembre, come confermato dall’ARERA, sarà solo un ricordo. Adesso inizia la discesa. Secondo ciò che si legge sul quotidiano economico, il decremento parte da quella che chiamano “contrazione” delle quotazioni all’ingrosso dei prodotti energetici. Ma anche le iniziative del governo non sono da meno. 

Il nuovo bonus sociale 2023 sulla bolletta

Anche il governo ha la sua parte per quello che si prevede sia adesso un ribasso delle tariffe con tanto di discesa del corrispettivo da pagare per i contribuenti. Dopo mesi e mesi in cui le bollette sono diventate uno dei principali problemi degli italiani, ecco che adesso si svolta. E finalmente oseremmo dire. L’ARERA del presidente Stefano Besseghini è riuscita a spuntare un calo di tariffe per i clienti delle compagnie. Per il mercato tutelato, da gennaio, comprensivo di tasse e imposte il prezzo da pagare a kWh sarà di 0,53 euro circa. Nella manovra finanziaria poi, il governo ha deciso di prorogare l’azzeramento degli oneri di sistema sia per la luce che per il gas, con estensione da 12.000 a 15.000 euro del tetto Isee per poter percepire il cosiddetto bonus sociale.