FCA-PSA: arriva la piccola Fiat su piattaforma francese

_Fiat_Concept_Centoventi_01

A che serve una piattaforma nel settore automotive? Fa risparmiare. È una base. La usi per le piccole, le medie, per diversi modelli di una stessa Casa. Se la usi per più modelli di uno stesso Gruppo, allora risparmi ancor più. Prendete la piattaforma CMP dei francesi di PSA (Peugeot), che si alleerà con FCA (Fiat e Chrysler). In futuro, arriverà la piccola Fiat su piattaforma francese. La stessa delle Peugeot 208 e Opel Corsa. Tutte verranno costruite in Polonia. 

L’architettura francese è la risposta. A cosa? Ai problemi di FCA per la produzione della futura generazione di modelli compatti. Garantisce la possibilità di scegliere tra motori a benzina, diesel ed elettrici. Ci si proietta nel futuro. Distanziandosi dal passato: benzina e gasolio. La condivisione di piattaforme è uno dei punti cardine del nuovo gruppo battezzato Stellantis: il matrimonio FCA-PSA entro il primo trimestre 2020.

Dove si farà la piccola Fiat? Nello stabilimento polacco di Tichy, dove attualmente vengono realizzate Fiat 500 e Lancia Ypsilon. O a Saragozza in Spagna, dove PSA produce modelli come la Opel Corsa. Una sorta di erede della Fiat Punto caratterizzata però da uno stile ispirato alla 500. Nata grazie a un’idea geniale di Lapo Elkann. 

La 500, un marchio nel marchio. Così forte da influenzare le altre auto. La scelta della piattaforma CMP garantirebbe la nascita di una Fiat Punto elettrica. Nel futuro. Eppoi c’è il Covid: costringe a scelte concrete. Auto piccole, pratiche. Una Punto italo-francese è la soluzione.

Looks like you have blocked notifications!

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI