Banconote da 5 euro: se hai queste hai una piccola fortuna. Meglio controllare il portafogli!

5 euro

Oltre alle lire, pure gli euro dei nostri giorni possono valere una fortuna, ben di più rispetto a quanto riportato sulla loro facciata. Questo per tutta una serie di ragioni, come errori grafici o tirature limitate. Nello specifico qui ci soffermeremo sulle banconote da 5 euro.

Di comune utilizzo nella vita di ogni giorno, esistono delle versioni un po’ particolari. Pertanto il nostro consiglio è di controllare cos’hai nel portafoglio, perché è possibile che, senza manco accorgertene, ti sia impadronito di un esemplare raro. Ma per capire di quale si tratta e in che condizioni va tenuto ti invitiamo a proseguire nella lettura. 

Banconote da 5 euro: le varianti degne di nota

Ebbene, non è indispensabile disporre di vecchie lire o comunque pezzi antichi per racimolare un bel gruzzoletto grazie al sempre fiorente business della numismatica. La questione è un po’ più complessa in merito alle banconote da 5 euro: esistono delle varianti dotate di numero di serie particolare, in grado di arrivare ad una quotazione di circa 100 euro. Affinché ciò sia possibile è opportuno verificare le prime sei cifre e la lettera che indica il Paese di emissione: in Italia la lettera è la “S”. 

Stime fino a 100 euro

La condizione indispensabile è che la banconote siano in Fior di Stampa, ovvero in stato perfetto. Quelle maggiormente ricercate dagli appassionati, in grado di raggiungere la stima di 100 euro, sono coloro che hanno:

  • cinque cifre uguali;
  • un numero di serie uguale in qualsiasi senso venga letto;
  • almeno quattro numeri consecutivi;
  • quattro numeri identici (poker);
  • un numero di serie costituito solo da 0, 1 e 2. 

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
182
Shares