Superbonus 110: limiti spesa si moltiplicano in condominio

super bonus 110

L’Agenzia delle Entrate ricapitola le regole inerenti al Superbonus del 110 per cento, con la maxi risoluzione n. 60/E del 28 settembre 2020. I limiti di spesa per i lavori ammessi variano in relazione alla forma di interventi svolti. Ed è necessario misurarsi in base al numero di unità immobiliari costituenti il complesso edilizio.

Via libera pure alle operazioni condotte da ciascun condòmino nel proprio appartamento. I lavori trainanti eseguiti sulle parti comuni danno la facoltà di accedere all’eco-sismabonus, con dei paletti da stabilire in base alla tipologia. Per quanto riguarda il fotovoltaico, prevale l’orientamento del ministero dello Sviluppo Economico, che considera separatamente il tetto massimo sancito per i sistemi d’accumulo e l’impianto solare. 

Superbonus 110: la domanda avanzata da un condominio all’Amministrazione finanziaria

A presentare istanza all’Amministrazione finanziaria è un condominio composto da 4 unità immobiliari, interessato ad una riqualificazione globale dell’edificio beneficio del Superbonus del 110 per cento. Il piano di interventi dovrebbe riguardare:

  • il restauro dei parapetti, delle persiane e della facciata, con la sostituzione di pluviali e grondaie;
  • la riduzione del rischio sismico e il recupero del patrimonio edilizio;
  • la posa in opera di un cappotto termico;
  • il montaggio di pannelli fotovoltaici per l’erogazione di energia elettrica, dei pannelli solari per l’erogazione di acqua calda, dei sistemi di infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici e di accumulo integrati;
  • la sostituzione dei portoni esterni, delle finestre, delle soglie alle finestre;
  • il ricollocamento della ferramenta e cerniere e delle persiane in facciata, per far fronte allo spessore del cappotto termico;
  • il cambio degli impianti autonomi di climatizzazione delle singole unità immobiliari.

Limite massimo di spesa pari a 40 mila euro

Se il complesso è formato dalle 2 fino alle 8 unità immobiliari, il limite massimo di spesa ammesso al Superbonus del 110 per cento è pari a 40 mila euro, moltiplicato per il numero di unità. 

CCSNews è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Total
0
Shares